TIROCINI IN AZIENDE AGRICOLE

Il . Inserito in ATTUALITA

GIOVANISIA partire dal 2011 la Regione Toscana ha attuato il progetto "Giovani Sì", con l'obbiettivo non solo di razionalizzare ed integrare le politiche giovanili, ma soprattutto di fornire alle nuove generazioni delle opportunità per l'avvicinamento al mondo del lavoro, in materia di formazione oltre che a delle azioni specifiche rivolte alla casa.

Per quanto riguarda l'agricoltura, una delle opportunità più interessanti è costituita dalla possibilità di attivare tirocini in azienda,però, fino ad oggi, i numeri hanno dimostrato una evidente difficoltà coglierla. La motivazione principale è che la norma prevedeva la possibilità di attivare il rapporto di tirocinio solo per le aziende che avevano la presenza di almeno un dipendente a tempo indeterminato, che considerando le caratteristiche medie delle aziende agricole toscane, significava impedirne l'accesso alla maggior parte.

Con una delibera in vigore dal 24.04.2015, la Regione Toscana ha variato l'articolo 86 nonies del D.P.G.R. 47/R/2003, prevedendo di eliminare l'obbligo di avere un dipendente a tempo indeterminato, anche per gli Imprenditori Agricoli Professionali iscritti nella sezione specifica dell'anagrafe regionale delle aziende agricole, a condizione che il progetto formativo non abbia come oggetto le attività agrituristiche e di fattoria didattica.

Questa decisione, a lungo sollecitata dai giovani imprenditori della Cia, potrà contribuire a garantire un'offerta migliore all'interno del progetto "Giovani Sì", permettendo anche l'avvicinamento al mondo agricolo di tanti soggetti che potrebbero diventare i protagonisti di quel ricambio generazionale da sempre auspicato.

I tirocini attivabili per i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, prevedono un contributo pari a 500 € mensili e titolo di rimborso spese, per il quale sarà corrisposta una quota di cofinanziamento al soggetto ospitante da parte della Regione, pari a 300 €.

Per maggiori informazioni contatta la Responsabile dell'ufficio datori di lavoro Irene fiorelli al n. 055.2338002 oppure alla mail [email protected]